Roster iniziale di 53 uomini di Chiefs 2022: 5 cose da notare

È ora di mettere da parte le magliette hawaiane e le torce tiki: il roster iniziale di 53 uomini dei Kansas City Chiefs è pronto, il che significa che la bassa stagione è finita e siamo a poco meno di due settimane dall’incontro degli Arizona Cardinals nella prima settimana del stagione regolare.

La settimana del taglio è forse l’aspetto meno divertente della vita nella NFL. Alcuni giocatori che sono stati esclusi dalle loro squadre oggi finiranno nella squadra di allenamento o prenderanno piede da qualche altra parte, ma per molti di questi ragazzi, questa è la fine della strada per i loro sogni.

Non importa quante ore trascorriamo a speculare su come sarà il roster iniziale di 53 uomini, il roster non risulta mai come ci aspettavamo – anche ora, mentre scrivo queste parole, questo roster è ancora in evoluzione. Con ogni probabilità, il roster dei Chiefs avrà un aspetto leggermente diverso da mercoledì, quando prenderanno il via l’11 settembre.

Detto questo, ho pensato che potesse essere divertente discutere di cinque cose che spiccavano sul roster iniziale di 53 uomini:

1. I Chiefs mantengono tre quarterback

Jay Biggerstaff-USA TODAY Sport

Per settimane si era ipotizzato che i Chiefs potessero tenere tre quarterback. Da quando ha acquisito Chad Henne nel 2018, l’allenatore Andy Reid ha deciso di entrare nella stagione regolare con solo due.

Il quarterback Shane Buechele ha quasi fatto abbastanza per formare questa squadra l’anno scorso, e alla fine dell’anno ha anche preso una tazza di caffè nel roster di 53 uomini quando i suddetti Cardinals hanno cercato di toglierlo dalla squadra di allenamento dei Chiefs.

Mantenendo Buechele nel roster di 53 uomini, Reid ha inviato un messaggio chiaro: i Chiefs apprezzano Buechele e lo vedono come il prossimo QB a sostenere Patrick Mahomes. Se i Chiefs avessero pensato che Buechele fosse abbastanza bravo da essere un quarterback di terza fila, lo avrebbero lasciato camminare.

Questo è un voto di fiducia in Buechele più significativo di quanto possa sembrare in superficie; significa che Reid si fida di lui per tenere a galla la nave in futuro se Mahomes e Henne perde tempo per qualsiasi motivo.

2. Andy Reid ama ancora il terzino

NFL: Kansas City Chiefs ai Chicago Bears

Jamie Sabau-USA OGGI Sport

La NFL è più felice di quanto non lo sia mai stata e 15 delle 32 squadre della lega non hanno nemmeno schierato un terzino.

Non c’è un allenatore vivo a cui piaccia tirare la palla più di Andy Reid, quindi perché insiste nel continuare a portare un terzino nel suo roster, dato che molti dei suoi coetanei hanno lasciato la posizione per strada?

Per rispondere a questo, potrei probabilmente elaborare una statistica sulla protezione del passaggio e sulla percentuale di completamento, o su come hai una migliore percentuale di successo nella corsa quando hai un terzino come lead blocker.

Anche se entrambi possono essere veri, penso che soprattutto a Reid piaccia avere un terzino nel roster per una manciata di giocate ogni stagione. Pensa a quando Reid schiera i suoi giocatori nella formazione I e Mahomes passa la palla a Burton per raccogliere il primo down – o una o due volte in cui effettua un passaggio di azione di gioco a Burton sul percorso della ruota che esce da il backfield.

Per Reid, queste commedie sono il bacio di uno chef nel capolavoro che è la sua offesa.

L’ultima e ultima ragione è che, nonostante tutto lo sfarzo e il glamour di Mahomes che lancia la palla in tutto il cortile, ci sono momenti in cui hai bisogno di un ragazzo di cui ti puoi fidare per ottenere la distanza nel modo più duro sui terzi e pollici.

Reid crede che Burton sia quel ragazzo.

3. Mantenendo solo cinque ricevitori larghi

NFL: Green Bay Packers ai Kansas City Chiefs

Denny Medley-USA TODAY Sport

Il direttore generale Brett Veach ha assemblato silenziosamente uno dei più profondi corpi di ricezione che i Chiefs abbiano avuto di recente memoria. Anche se potrebbero non avere il massimo potere da star di Tyreek Hill, i Chiefs sono entrati nel campo di addestramento con sette giocatori che, se ne avessero l’opportunità, potrebbero plausibilmente andare là fuori e fare una giocata.

Il pensiero prevalente verso i tagli era che i Chiefs avrebbero tenuto sei ricevitori nel loro elenco. La maggior parte degli analisti ha pensato che, data la capacità di Daurice Fountain di giocare in squadre speciali, molto probabilmente sarebbe stato lui a formare la squadra, con Corey Coleman che fungeva da candidato del defunto cavallo oscuro per spodestarlo.

Entrambe queste narrazioni si sono rivelate false.

I Chiefs hanno mantenuto solo cinque ricevitori larghi (Juju Smith-Schuster, Marquez Valdes-Scantling, Skyy Moore, Mecole Hardman e Justin Watson).

Anche se possono essere un po ‘leggeri per quanto riguarda i numeri di posizione, tutti e cinque questi ragazzi sembrano avere quello che serve per essere registi legittimi su base coerente.

4. Il running back Ronald Jones ha fatto la squadra

NFL: Kansas City Chiefs ai Chicago Bears

Mike Dinovo-USA TODAY Sport

Lo ammetto: ho cancellato Ronald Jones da questo elenco. Anche dopo una bella prestazione nella terza partita di preseason contro i Green Bay Packers, continuavo a non pensare che sarebbe bastato a salvarlo. Mi sbagliavo.

Il tempo dirà se Jones rimarrà o meno nel roster o se sarà CJ Spiller di quest’anno, che è stato tagliato e firmato di nuovo numerose volte nel corso della stagione 2017.

Anche se Jones è nel roster di 53 uomini, è difficile vedere uno scenario in cui si veste per il roster di 48 uomini attivi durante la giornata di gioco. Questo fatto mi è stato fatto notare dal collega scrittore dello staff Jared Sapp durante una conversazione che abbiamo avuto ieri. Finché Clyde Edwards-Helaire sarà in salute, inizierà la stagione come difensore numero uno della squadra, seguito dal debuttante Isiah Pacheco (che fa anche il doppio dovere mentre le squadre calciano al ritorno) e poi Jerick McKinnon, che ha valore nei passaggi protezione così come un portatore di palla.

Vale la pena ricordare che sia Edwards-Helaire che McKinnon hanno una storia di tempi mancanti a causa di un infortunio, quindi c’è una buona possibilità che Jones riesca a prendere un tiro ad un certo punto in questa stagione. Siamo solo abbastanza sicuri che non sarà la settimana 1.

5. E l’attrezzatura giusta?

NFL: Kansas City Chiefs alla squadra di football di Washington

Geoff Burke-USA TODAY Sport

Penso che questo potrebbe essere il roster più solido che Veach abbia costruito da cima a fondo nel suo tempo come direttore generale dei Chiefs. Guardando il grafico di profondità, è difficile trovare un’area di genuina preoccupazione.

Certo, è necessario rispondere ad alcune domande:

  • Come si esibirà la giovane secondaria quando si accendono le luci intense?
  • Il regno del terrore pre-stagione di “Furious” George Karlaftis era tutto oro per pazzi?

Ma quelli domande sono diversi da quelli effettivi preoccupazioni.

Una preoccupazione è andare a letto la notte sapendo che Ben Niemann è il tuo linebacker SAM iniziale – quello o Demarcus Robinson è il tuo ricevitore largo n. 2. Per come la vedo io, i Chiefs hanno una posizione significativa di necessità in vista della stagione regolare: il contrasto giusto.

Non c’è un solo giocatore nella NFL che sia più critico per il successo della propria squadra di Mahomes. I Chiefs hanno investito molto sulla linea offensiva, ma con Lucas Niang infortunato, hanno ancora bisogno di un legittimo contrasto iniziale.

Andrew Wylie è ancora una merce relativamente sconosciuta al placcaggio, Darian Kinnard non è pronto per iniziare nella NFL e Geron Christian è più adatto per entrare e iniziare dal punto in caso di infortunio.

Il problema è, se non Wylie, allora chi?

Il mercato dei free agent per il contrasto offensivo è piuttosto scarso al momento: le migliori opzioni sono ragazzi come Eric Fisher e Nate Solder, che hanno superato il loro apice. Nessuna di queste opzioni mi sembra migliore di Wylie, quindi i fan di Chiefs potrebbero dover semplicemente incrociare le dita e sperare per il meglio dalla parte giusta.


Cosa ne pensi di questo roster che si dirige verso la stagione regolare? Quali domande hai ancora? Pesare sotto.

Add Comment