Quando il Covid entra in casa, cosa dobbiamo fare?

Se un bambino vaccinato è altamente esposto al Covid a casa ma è ancora in buona salute, i genitori potrebbero prendere in considerazione l’idea di tenerlo a casa per proteggere gli altri. Le mascherine si tolgono a pranzo. Ma questa misura andrebbe al di là delle raccomandazioni federali e solo un esperto con cui ho parlato l’ha raccomandata.

Come i genitori sanno, il termine “stretto contatto” assume un significato completamente nuovo con i bambini piccoli, che sembrano avere una straordinaria capacità di starnutire in faccia. Anche così, gli esperti hanno convenuto che la riduzione dell’esposizione alle reciproche malattie vale comunque la pena.

C’è una piccola finestra di tempo in cui questo è particolarmente importante, tra l’esposizione e il momento in cui il sistema immunitario inizia a impegnarsi completamente.

I genitori devono prendersi cura dei bambini e alcuni fratelli semplicemente non possono essere tenuti separati. Tuttavia, ci sono dei passaggi che puoi fare. Chi si ammala per primo dovrebbe essere nella propria stanza, se possibile. Metti un filtro HEPA lì dentro, se ne hai uno. Cerca di convincere la persona malata a rimanere lì per i pasti. Indossa maschere di alta qualità quando i membri della famiglia sono insieme.

Apri le finestre. Posiziona un altro filtro HEPA, se ne hai due, dove trascorrono del tempo altri membri della famiglia. Un altro consiglio professionale: mantenere l’aria tra il 40 e il 60 percento di umidità, che aiuta a fermare la trasmissione di aerosol, ha detto il dottor Pirzada, usando un igrometro o un umidificatore per misurare il livello.

Usa il senso comune. Una volta che i filtri dell’aria sono in funzione, i finestrini si rompono e le maschere vengono indossate quando possibile; tentare di più può sembrare troppo se un bambino è malato. “Se mio figlio fosse malato, il mio istinto naturale sarebbe quello di prendermi cura di loro”, ha affermato la dott.ssa Linsey Marr, una delle principali esperte di trasmissione virale. “Ho potuto vedere alzare le mani, fare affidamento sul vaccino e sulla mia buona salute per impedirmi di ammalarmi gravemente e coccolarmi con mio figlio.

La buona notizia è che una volta che il test è positivo, è improbabile che l’esposizione ad altri membri della famiglia che sono positivi ti faccia stare male, hanno concordato gli esperti. E non è probabile che i familiari che guariscono per primi vengano reinfettati da quelli ancora malati.

Add Comment