Il Dow Jones salta mentre Walmart perde i guadagni; Twitter cade sul tweet di muschio| Quotidiano di affari degli investitori

Martedì il Dow Jones Industrial Average è balzato brevemente di 380 punti, poiché Home Depot e Walmart hanno riportato i risultati prima dell’apertura del mercato di martedì. Le azioni di Twitter sono diminuite dopo che gli ultimi commenti di Elon Musk hanno messo in dubbio la sua acquisizione pianificata da 44 miliardi di dollari. E il presidente della Fed Jerome Powell parlerà al Future of Everything Festival del Wall Street Journal più tardi oggi.




X



Azioni Dow Jones Deposito domestico (HD) e Walmart (WMT) — insieme a JD.com (JD), In attesa (ONON) e Mare (SE) — sono tra le società che segnalano martedì mattina. Home Depot è salito del 3%. Walmart si è tuffato del 9% poiché la pressione dell’inflazione ha colto alla sprovvista la direzione.

Nel frattempo, il rivenditore Internet JD.com è salito di oltre l’8% sulla scia di un rally delle azioni tecnologiche a Hong Kong. Le azioni ONON sono aumentate del 13%. E il mare è aumentato del 14% negli scambi mattutini. Citigroup (C) ha guadagnato il 5% dopo quello di Warren Buffett Berkshire Hathaway (BRKB) ha riferito di aver acquistato azioni per un valore di $ 3 miliardi nel primo trimestre.

Twitter Il titolo (TWTR) è sceso dello 0,4% dopo Musk ha twittato che “questo accordo non può andare avanti” fino a quando la società non potrà dimostrare che meno del 5% degli account di Twitter sono falsi.

Gigante dei veicoli elettrici Tesla (TSLA) è salito di circa il 3% martedì mattina. Altrove, i leader tecnologici del Dow Jones Mela (AAPL) e Microsoft (MSFT) ha guadagnato rispettivamente il 2% e l’1,8% nel mercato azionario di oggi.

Mentre il mercato azionario cerca un potenziale minimo, i leader del Dow Jones Chevron (CVX) e Merck (MRK) — insieme a Tecnologia dell’Aspen (AZPN), Chenière Energia (GNL), Eli Lilli (LLY) e Exxon Mobile (XOM) — sono tra i migliori titoli di IBD da tenere d’occhio per martedì.

Merck e Microsoft sono titoli IBD Leaderboard. Eli Lilly e Merck sono stati descritti nella colonna Stocks Near A Buy Zone di questa settimana.

Dow Jones oggi: rendimenti del Tesoro, prezzi del petrolio, vendite al dettaglio

Dopo l’apertura di martedì, il Dow Jones Industrial Average è salito dello 0,8% e l’S&P 500 è salito dell’1,2%. Il composito Nasdaq, ad alto contenuto tecnologico, è balzato dell’1,8% negli scambi mattutini.

Tra i fondi negoziati in borsa, il tracker Nasdaq 100 Invesco QQQ Trust (QQQ) è salito del 2,4%. L’SPDR S&P 500 ETF (SPY) ha guadagnato l’1,5%.

Il rendimento del Tesoro a 10 anni è rimbalzato al 2,95% martedì mattina dopo aver chiuso lunedì al 2,87%. Il rendimento del Tesoro a 10 anni è nel mezzo di un calo da quando è stato scambiato fino al 3,16% la scorsa settimana. Nel frattempo, i prezzi del petrolio negli Stati Uniti sono aumentati di poco, con il greggio West Texas Intermediate scambiato sopra i 114 dollari al barile. Il prezzo del greggio WTI è al suo punto più alto da fine marzo.

Martedì mattina le vendite al dettaglio negli Stati Uniti hanno superato le stime dell’economista. Le vendite di aprile sono cresciute dello 0,9%, battendo le previsioni di Econoday per un aumento dello 0,8%.

Tentativo di rally del mercato azionario

Lunedì i principali indici azionari hanno registrato un’azione mista. Gli industriali del Dow Jones sono saliti, ma il Nasdaq e l’S&P 500 hanno chiuso con perdite moderate.

Su base tecnica, lunedì è stato il giorno 3 di un tentativo di rally, il che significa che un giorno successivo può verificarsi già martedì. A questo punto, gli investitori dovrebbero mantenere le watchlist preparate con i principali titoli che formano schemi grafici attuabili. Per aiutare a individuare i leader azionari che emergono in vista di una nuova tendenza al rialzo del mercato, utilizzare la linea di forza relativa per vedere quali titoli stanno sovraperformando il mercato generale.

La colonna The Big Picture di lunedì ha commentato: “L’S&P 500 ha stuzzicato gli investitori con guadagni pomeridiani, ma una diapositiva in ritardo ha ripetuto un tema frustrante per il mercato azionario: puoi aspettarti che qualsiasi grande rally svanisca abbastanza velocemente”.

Se non conosci IBD, considera di dare un’occhiata al suo sistema di scambio di azioni e alle basi di CAN SLIM. Riconoscere i modelli grafici è una chiave per le linee guida di investimento. IBD offre un’ampia gamma di liste di titoli in crescita, come Leaderboard e SwingTrader.

Gli investitori possono anche creare watchlist, trovare aziende vicine a un punto di acquisto o sviluppare schermate personalizzate su IBD MarketSmith.

Guadagno Dow Jones: Home Depot, Walmart

Home Depot è balzato di oltre il 3% dopo aver riportato ottimi risultati del primo trimestre martedì mattina. La società ha anche alzato le prospettive per l’intero anno.

Martedì mattina Walmart ha perso il 9% dopo aver riportato guadagni del primo trimestre inferiori alle attese. La società ha anche ridotto le sue prospettive di guadagno.


Cinque titoli Dow Jones da guardare ora


Azioni Dow Jones da tenere d’occhio: Chevron, Merck

Il leader del Dow Jones e gigante dell’energia Chevron continua a costruire una base piatta con un punto di acquisto di 174,86, secondo l’analisi del grafico IBD MarketSmith. Martedì le azioni CVX sono aumentate dello 0,6%, posizionandole proprio all’ultimo punto di acquisto.

Le azioni CVX vantano un perfetto punteggio composito IBD di 99, secondo IBD Stock Checkup. Gli investitori possono utilizzare l’IBD Composite Rating per valutare facilmente la qualità delle metriche fondamentali e tecniche di un’azione.

Merck, un Dow Jones e leader dell’industria farmaceutica, è in un range di acquisto al di sopra del punto di acquisto di 89,58 di una tazza con manico, poiché lunedì le azioni sono aumentate di oltre il 2%, secondo l’analisi del grafico IBD MarketSmith. L’area di acquisto del 5% sale a 94,06. Martedì mattina le azioni MRK sono aumentate di poco.

Positivamente, la linea di forza relativa del titolo è a nuovi massimi, indicando una grande sovraperformance del mercato azionario durante l’attuale correzione del mercato azionario.


Quattro titoli in forte crescita da tenere d’occhio in curvarent Tentativo di rally del mercato azionario


Azioni da tenere d’occhio: Aspen, Cheniere, Exxon, Eli Lilly

Il titolo IBD 50 Aspen Technology viene scambiato appena al di sotto del punto di acquisto di 168,99 di un piattino con manico sulla scia di un breakout del 4 maggio. La scorsa settimana, il titolo è sceso fino al 7,1% al di sotto dell’entrata prima di rimbalzare e trovare supporto sulla linea dei 50 giorni. Nel frattempo, è in gioco anche un’altra voce di handle a 170,26. Le azioni sono aumentate del 10% martedì mattina.

Cheniere Energy è uno dei titoli migliori da tenere d’occhio, anche se fatica a riconquistare la sua linea di 50 giorni. Le azioni stanno incidendo una base piatta che mostra un punto di acquisto di 149,52, secondo l’analisi del grafico IBD MarketSmith. Martedì le azioni di GNL sono aumentate dell’1,6%.

Il gigante dell’energia Exxon Mobil ha superato di nuovo il punto di acquisto di 89,90 di una tazza con manico, in aumento del 2,4% lunedì. Le azioni sono nell’area di acquisto del 5% che sale a 94,40. Le azioni XOM sono aumentate dell’1% martedì.

Il gigante farmaceutico Eli Lilly è balzato di quasi il 3% lunedì dopo che la società ha annunciato che la Food and Drug Administration ha approvato Mounjaro, una nuova iniezione per il diabete di tipo 2. Le azioni del titolo IBD Leaderboard stanno rimbalzando dalla loro media mobile a 50 giorni e si stanno avvicinando al punto di acquisto di 314,10 di una base piatta. Martedì le azioni Eli Lilly hanno guadagnato lo 0,2%.


Unisciti agli esperti IBD mentre analizzano i titoli principali nell’attuale correzione del mercato azionario su IBD Live


Azioni Tesla

Lunedì le azioni Tesla sono scivolate di quasi il 6%, rinunciando all’impennata del 5,7% di venerdì. Martedì mattina le azioni hanno cercato di invertire quelle perdite, guadagnando circa il 3%. Le azioni sono nettamente al di sotto delle loro medie mobili a 50 e 200 giorni.

Il titolo è stato scambiato fino a 1.243,49 il 4 novembre ed è più del 40% lontano da quel massimo storico a causa di una recente serie di sconfitte.

Leader del Dow Jones: Apple, Microsoft

Tra le azioni Dow Jones, le azioni Apple sono diminuite dell’1,1% lunedì. Il titolo sta scendendo ulteriormente al di sotto della sua linea di 200 giorni a lungo termine. Martedì le azioni Apple sono aumentate del 2%.

Il leader del software Microsoft è aumentato dello 0,15% lunedì, ma rimane nettamente al di sotto delle sue linee di 50 e 200 giorni. Il titolo ha chiuso con uno sconto di circa il 25% rispetto al suo massimo di 52 settimane. Martedì le azioni Microsoft sono aumentate dell’1,8%.

Assicurati di seguire Scott Lehtonen su Twitter all’indirizzo @IBD_SLehtonen per ulteriori informazioni sui titoli in crescita e sul Dow Jones Industrial Average.

POTREBBE PIACERTI ANCHE:

I migliori titoli in crescita da acquistare e tenere d’occhio

Scopri come cronometrare il mercato con la strategia di mercato ETF di IBD

Trova i migliori investimenti a lungo termine con i leader a lungo termine IBD

MarketSmith: ricerca, grafici, dati e coaching tutto in un unico posto

Come ricercare le azioni in crescita: perché questo strumento IBD semplifica la ricerca delle migliori azioni

Add Comment